Comunicato Stampa RAI Palio Agosto 2016

Comunicato:

Palio di Siena 16.08.2016

L’estate di Rai l ospiterà la diretta del Palio di Siena del 16 agosto 2016 (dalle ore 18.10 alle 20.00 circa). La diretta dell’appuntamento, con il contributo del Consorzio per la tutela del Palio di Siena, si terrà da Piazza del Campo.
La telecronaca della corsa dei cavalli, momento clou della storica manifestazione senese, sarà affidata ad Annalisa Bruchi con la partecipazione in qualità di esperto storico del Palio di Siena del giornalista e scrittore Maurizio Bianchini.
La trasmissione sarà come di consueto ricca di interviste e contributi filmati.
La regia è di Riccardo Domenichini.

Con l’estrazione delle tre Contrade che dovevano completare il quadro delle dieci presenti al Palio del 16 agosto 2016, la sorte si è divertita a riproporre il confronto che ha caratterizzato la carriera appena corsa e vinta dopo un confronto protrattosi sino all’ultima curva dalla Contrada della Lupa.
La Lupa stessa, il Nicchio, che ha condotto a lungo la corsa del 2 di luglio, ed infine la Tartuca che è stata sempre a loro vicinissima, sono state infatti estratte a sorte e si
ritroveranno a lottare di nuovo con forti motivazioni. Per la Lupa, che è appena tornata alla vittoria dopo 27 anni, sarà l’occasione per cercare in tutta tranquillità il “cappotto”, un evento verificatosi solo due volte nel Novecento e mai sinora in questo secolo. Per le altre due, ma soprattutto per il Nicchio che non vince del 1998, la vittoria andrà cercata con la massima determinazione. Assieme a queste tre vedremo Bruco, Drago, Giraffa più due coppie di acerrime rivali, l’Aquila e la Pantera, la Civetta ed il Leocorno, tutte sia pure per motivi diversi, alla ricerca del successo. Lo spettacolo è dunque assicurato.
Quanto al drappellone che andrà in premio alla contrada vittoriosa, esso sarà dedicato a quella grande conquista di civiltà che fu il voto delle donne, ricorrendo i 70 anni da quando donne e uomini furono chiamati prima a scegliere i sindaci e poi decidere, scegliendo tra Monarchia e Repubblica, quale dovesse essere il futuro della nazione.
Il pittore del drappellone sarà un artista belga, che per propria curiosità conosce da molti anni Siena e la sua festa, capace di introdurre un tocco di fantastico e di misterioso nella scene dei suoi quadri. Sarà il suo drappellone che i contradaioli vittoriosi porteranno sino nella Cattedrale alla conclusione della corsa, per un inno di ringraziamento alla Madonna Assunta in cielo.. .e poi comincerà una lunga festa.